5

Il litigio è una componente che accomuna ogni coppia.
Tuttavia, ci sono amori “avvelenati” da accessi d’ira e incomprensioni che possono sconfinare in veri e propri atti di violenza e crudeltà.
Ne è un esempio la causa multimilionaria tra Johnny Depp e Amber Heard, in cui il celebre attore non ha risparmiato colpi bassi all’ex moglie, che l’aveva accusato pubblicamente di violenza domestica: Depp ha dichiarato di aver subito vessazioni psicologiche e fisiche, tra cui un dito parzialmente amputato dal lancio di una bottiglia di vodka contro di lui.
Ed è proprio dalle complesse dinamiche all’interno di una coppia che nasce il romanzo “La turista italiana” di Maria Tina Bruno, da cui è tratto il brano che avete appena letto, dove una delle protagoniste, Xenia, sceglie di farsi fisicamente del male pur di punire il suo ex compagno.
Perché quando le ossessioni prendono il sopravvento sulla ragione sembra impossibile potersi salvare e tornare indietro, come raccontato in questo romanzo sorprendente, intenso e mai banale, capace di riprodurre le inquietanti sfaccettature delle emozioni con lealtà e maestria rare.
Tra le tante ombre dell’animo umano descritte dall’autrice, anche quei rapporti tossici in cui è sempre molto difficile stabilire dove stia la ragione o comprendere a pieno il dolore di chi si sente ingiustamente abbandonato, tanto da arrivare a gesti violenti o autolesionistici.
Avete mai vissuto un’esperienza di amore tossico?
E come ne siete usciti?

Lascia un commento

Condividi:

Gli ultimi POST

Le rubriche

Mondo Pop
Donne
come noi
La bottega
delle parole
Parola
d'autore
A voce
alta

Resta aggiornato


    [anr_nocaptcha g-recaptcha-response]

    Instagram feed

    Promo Speciale

    Spedizione Gratuita

    Shopper IN OMAGGIO