153

Come ogni domenica, vi presentiamo un brano tratto dalla nostra pagina FB e IG “Donne non facciamolo in Rete”, nata per tutelare le donne dai pericoli del web.
A Roma si è da poco tenuta la prima udienza del processo intentato contro l’ex marito di Adriana Volpe.
Una storia come purtroppo ce ne sono tante. Che riguarda un personaggio famoso, ma in cui chiunque può riconoscere alcuni aspetti di personali relazioni passate.
La nota showgirl, presente in aula in qualità di parte lesa, ha rivelato particolari dolorosi del suo matrimonio con un imprenditore della capitale, riguardanti soprattutto gli ultimi anni del loro rapporto.
Come è capitato a molte coppie, anche per loro la relazione è peggiorata in maniera piuttosto drastica a partire dal primo lockdown. La convivenza coatta 24 ore su 24 imposta dalle regole anti-Covid ha rovinato più di un ménage famigliare.
Ovviamente l’isolamento forzato è solo la causa scatenante che porta a galla problemi accumulatisi negli anni.
Stando alle dichiarazioni rilasciate da Volpe, sembra che il marito avesse subito un tracollo finanziario, che gli rendeva sgradevole il successo della consorte, sentendosi forse ormai in difetto.
Infatti il rapporto ha incominciato a deteriorarsi fino a giungere a insulti e minacce, anche alla presenza della figlia, durante la sua partecipazione al Grande Fratello, cioè nel momento di massima esposizione mediatica, tanto da averla obbligata a ritirarsi anticipatamente dalla trasmissione per le notizie che le giungevano da casa.
Accade molto spesso, anche a noi donne non famose, che i nostri compagni mal sopportino gli avanzamenti di carriera, i complimenti che riceviamo, gli obiettivi personali che riusciamo a raggiungere. È come se si sentissero svalutati, messi in secondo piano.
Alcuni uomini sembrano concepire il rapporto di coppia come una gara, in cui pretendono di primeggiare sempre.
Prendiamolo come un indicatore piuttosto affidabile: una persona dovrebbe gioire dei successi del partner come se fossero i propri, quando questo non avviene forse non si tratta di vero amore.
Perciò meglio lasciarlo andare.
(Sara S.)

Lascia un commento

Condividi:

Gli ultimi POST

Le rubriche

Mondo Pop
Donne
come noi
La bottega
delle parole
Parola
d'autore
A voce
alta

Resta aggiornato


    [anr_nocaptcha g-recaptcha-response]

    Instagram feed

    Promo Speciale

    Spedizione Gratuita

    Shopper IN OMAGGIO