14

In quella mattina di luglio, ero giovane e innamorata. Nel mio bellissimo abito bianco, proprio quello che sognavo da bambina, mi sentivo pronta a iniziare una nuova vita: ci siamo giurati amore eterno, un’eterna felicità.
Ero una ragazza semplice, mi bastava quasi nulla per essere felice: una gita al mare, una serata con gli amici, guardare la tv insieme, mi bastavi tu. Stare con te era tutto ciò che desideravo, anche quando eri distratto, distante, e non facevi caso a me.
Mi sono allontanata dalla mia famiglia, dalle mie amiche e da tutto ciò che ero prima di incontrarti. Pur di meritare il tuo amore, ho cancellato me stessa e mi sono ritrovata, dieci anni dopo, da sola, con due bambini piccoli e nessun punto di riferimento nella vita.
Tutte le mie certezze sono crollate davanti a un biglietto nascosto nella tasca della tua giacca. Non volevo credere ai miei occhi, non potevo credere che proprio tu, che mi avevi sempre promesso sincerità, potessi tradirmi così, come se tutti gli anni trascorsi insieme non avessero significato nulla.
La cosa più difficile da affrontare non è stato il tradimento in sé, ma rendermi conto che senza di te io mi sentivo persa.
Mi sembrava di non esistere, come se la mia vita fosse stata cancellata da un colpo di spugna, perché io, da sola, non avevo il coraggio di fare niente, neanche la più banale azione.
Come potevo sperare di cavarmela da sola, io, che da sola non ero mai stata?
Persino uscire per fare la spesa o andare a lavorare mi sembrava, all’improvviso, difficilissimo da affrontare. Come potevo pensare di vivere, se tutta la mia vita eri tu e i nostri figli?
Sì, avrei potuto aspettare che fossi tu a decidere per noi; oppure affrontarti, anche se sapevo che qualcosa si era spezzato, perché tu avevi già scelto, lei e non me. Ma sono riuscita a dirtelo guardandoti negli occhi.
Ho pianto tutta la notte. Al mattino ho fatto le valigie, ho sistemato i bambini nei seggiolini in macchina e ho imboccato l’autostrada: direzione Torino, dalla mia migliore amica e verso la mia nuova vita.
Ho avuto coraggio, e non me l’aspettavo. Sono stata più forte e più determinata dell’idea che avevo di me.

2 1 vote
Article Rating
Sottoscrizione
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin

Gli ultimi POST

Le rubriche

Mondo Pop
Donne
come noi
La bottega
delle parole
Parola
d'autore
A voce
alta

Resta aggiornato


    Instagram feed

    0
    Lascia un tuo commentox
    ()
    x
    Promo Speciale

    Spedizione Gratuita