41

Indiscutibilmente gli animali sono coloro che sanno amarci in modo incondizionato, senza mai chiedere nulla in cambio.
Il che equivale a dire che l’amore tra esseri umani, invece, è sempre appesantito da compromessi e risentimenti?
Una ventiquattrenne americana è stata obbligata a porsi questa domanda quando la sua relazione amorosa si è schiantata contro un “terzo incomodo” del tutto innocente: il gatto.
La ragazza ha infatti raccontato su Reddit, un sito di blogging, di aver ricevuto una proposta di convivenza dal suo fidanzato, ma a una condizione: lei avrebbe dovuto sbarazzarsi della sua adorata micia, Millie.
L’accorato racconto terminava con un dubbio: tenersi il fidanzato oppure no? Sacrificare l’amore per il gatto in cambio di una pacifica convivenza amorosa tra umani?
La storia su Reddit ha spopolato, finendo su altri social network e perfino su alcune testate nazionali: la maggior parte dei commenti era a favore dell’incolpevole felino, sconsigliando alla ragazza di restare con il suo uomo.
Se questo massiccio supporto alla piccola Millie è motivato dall’affetto senza quartiere di cui godono gli animali domestici, è anche vero che la tifoseria popolare si trova a osservare la questione da un punto di vista parziale, per non dire semplicistico.
Ma di che avranno parlato questi due, mentre sceglievano di amarsi e di convivere, per non avere il coraggio di ammettere sin da subito una verità semplicissima: io detesto i gatti, io non rinuncio al gatto?
Il tempo di dirselo e amici come prima, senza invischiarsi nelle paludi di un amore poco generoso, poco leale, come talvolta sono quegli amori più immaginati, più desiderati che reali.
Perché al di là del voler o meno in casa propria un gatto (esigenze entrambe legittime), il punto è che quando incontriamo un possibile “candidato”, inizialmente offriamo una versione di noi quanto più corrispondente alle aspettative altrui, ma poco veritiera.
Amplificando le qualità e tacendo le rigidità.
Ma l’amore è l’unico palcoscenico in cui non si può fare “teatro”, non si può fingere, a meno di ritrovarsi coinvolti in una tragicomica farsa. Animali domestici inclusi.
0 0 votes
Article Rating
Sottoscrizione
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin

Gli ultimi POST

Le rubriche

Mondo Pop
Donne
come noi
La bottega
delle parole
Parola
d'autore
A voce
alta

Resta aggiornato


    Instagram feed

    0
    Lascia un tuo commentox
    ()
    x
    Promo Speciale

    Spedizione Gratuita

    T-SHIRT IN OMAGGIO