80

Girando per le strade delle città, specialmente nelle notti d’inverno, può capitare di vedere in qualche angolo nascosto dei senzatetto che tentano di prendere sonno, coprendosi alla bell’e meglio.
Chiunque abbia un minimo di empatia fa fatica a rimanere impassibile davanti alle enormi difficoltà di queste persone, costrette a dormire all’aperto e al gelo. Ma chiunque, quasi sempre, ci pensa per un po’ e prosegue a camminare.
C’è, però, chi ha trovato una soluzione.
Ad Amburgo è stato lanciato il progetto City Life Billboard: si tratta di un rimorchio mobile, sormontato da due cartelloni pubblicitari, al cui interno sono stati ricavati dei piccoli rifugi per clochard.
Rivestimenti in legno, prese elettriche, un pavimento progettato per poterci dormire, con una base morbida e isolata, e una temperatura costante anche nelle notti più fredde.
Insomma, il dono di un riposo tranquillo.
Chi finanzia City Life Billboard? Semplice: le aziende che utilizzano i cartelloni per farsi pubblicità.
Un’idea straordinaria, capace di restituire a queste persone un diritto che dovrebbe essere fondamentale: il calore di un rifugio.
Soprattutto quando si è costretti a fare i conti con la cosiddetta “architettura ostile” che abbonda nelle città: spuntoni anti-clochard che impediscono di sedersi sui bordi esterni delle vetrine o le sbarre sulle panchine che rendono impossibile coricarsi.
Sarebbe bello se anche in Italia si riuscisse a realizzare questa semplice, ma efficace iniziativa, con il sostegno delle grandi aziende.

Lascia un commento

Condividi:

Gli ultimi POST

Le rubriche

Mondo Pop
Donne
come noi
La bottega
delle parole
Parola
d'autore
A voce
alta

Resta aggiornato


    [anr_nocaptcha g-recaptcha-response]

    Instagram feed

    Promo Speciale

    Spedizione Gratuita

    Shopper IN OMAGGIO