51

 

“Sedute davanti al mare, con i piedi nella sabbia e in mano un bicchiere di vino bianco, si erano sentite memorabili e straordinarie, profondamente unite e vicine: io, Claudia, accolgo te, Francesca, come mia migliore amica e prometto di esserti fedele sempre, nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia, e di amarti e onorarti tutti i giorni della mia vita.
Perché Claudia con Francesca si sentiva a casa, al sicuro e protetta. Nel suo cuore, Francesca era esattamente questo: casa. L’unico luogo che lei avrebbe potuto definire casa, nessun altro.
Nel frattempo l’orizzonte si era scurito lievemente: man mano che passavano le ore, la luce diminuiva. Claudia e Francesca erano salite in macchina per godersi ancora un pezzettino di costa, e talvolta dalla strada principale imboccavano una stradina laterale che conduceva quasi sempre a una spiaggia o a un paesino, e in ogni spiaggia Francesca scattava centinaia di foto e in ogni paesino scattava centinaia di foto e comprava migliaia di cartoline e souvenir.
Claudia aspettava pazientemente, confidando che prima o poi la memoria del telefonino si sarebbe esaurita o si sarebbero esaurite le spiagge, i paesi e le cartoline. Dopotutto, era incredibilmente piacevole andarsene in giro senza meta, senza tempo, senza nient’altro da fare che riempirsi gli occhi di ciò che le circondava e parlare, parlare, ridendo di niente.
Sulla via del ritorno, invece, nessuna delle due parlava. Chissà perché il ritorno è sempre più rapido dell’andata, si era domandata Claudia riconoscendo la periferia di Chania: come se la strada, tornando sui propri passi, non avesse più voglia di deviare e divagare, e procedesse taciturna e lineare, svuotata di ogni aspettativa, fino al punto esatto in cui il viaggio è iniziato.
Il ritorno è sempre breve e deludente, non c’è niente da fare, tutto finisce prima o poi e bisogna rassegnarsi all’idea di tornare all’ovile, mesti mesti.”
(Brano tratto da “La turista italiana”, di Maria Tina Bruno, in vendita su www.popedizioni.it)

0 0 vote
Article Rating
Sottoscrizione
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin

Gli ultimi POST

Le rubriche

A voce
alta
Donne
come noi
La bottega
delle parole
Parola
d'autore

Resta aggiornato


    Instagram feed

    0
    Lascia un tuo commentox
    ()
    x
    Promo Speciale

    Spedizione Gratuita