16

Per la nostra rubrica, interamente dedicata a tutti gli scrittori del socio-cosmo, oggi vi presentiamo il testo di Antonella Antonelli.

Continuate ad inviarci le vostre creazioni e noi continueremo a darvi voce!

 

Ti ho aspettato

 

Guardami ormai

è sfiorito il mio viso

come è sfiorito il

mio giardino.

Passato è il momento della giovinezza.

Le mie mani tremano e

il mio pensiero vaga nella prima nebbia

mattutina.

Ecco vedi.

Sfiorisce anche il mio

tempo,

mentre aspetto il tuo ritorno.

 

Lascia un commento

Condividi:

Gli ultimi POST

Le rubriche

Mondo Pop
Donne
come noi
La bottega
delle parole
Parola
d'autore
A voce
alta

Resta aggiornato


    [anr_nocaptcha g-recaptcha-response]

    Instagram feed

    Promo Speciale

    Spedizione Gratuita

    Shopper IN OMAGGIO