24

Per la nostra rubrica, interamente dedicata a tutti gli scrittori del socio-cosmo, oggi vi presentiamo il testo di Laquesabè.

Continuate ad inviarci le vostre creazioni e noi continueremo a darvi voce!

 

Sogno irridenti pagliacci che fanno riverenze

Occhi silenziosi che sfidano la logica

Gioco con brandelli di coscienza intorpidita.

Non ci sono leggi nei mondi che mi attendono al di là del giorno.

Odio il ritorno su sentieri tracciati da menti inconsapevoli.

 

Lascia un commento

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin

Gli ultimi POST

Le rubriche

Mondo Pop
Donne
come noi
La bottega
delle parole
Parola
d'autore
A voce
alta

Resta aggiornato


    Instagram feed

    Promo Speciale

    Spedizione Gratuita

    Shopper IN OMAGGIO