35

Per la nostra rubrica, interamente dedicata a tutti gli scrittori del socio-cosmo, oggi vi presentiamo il testo di Barbara Binotto .

Continuate ad inviarci le vostre creazioni e noi continueremo a darvi voce!  “Mamma, ti ricordi come mi trattavi da neonata?”

“Certo amore, ti tenevo sempre con me e ti facevo un sacco di coccole.”

“Sì. E sai perché? Perché, uno, avevo bisogno delle coccole, la cosa più importante. Due, avevo bisogno di tanto latte.”

“Tre, perché anch’io ho bisogno di te.”

“Sì. E quattro, perché ero una cucciolina indifesa.”

“Sì, amore. Ora posso spegnere la luce?”

“No.”

“Perché?”

“Perché dobbiamo guardarci, mamma.”

 

0 0 votes
Article Rating
Sottoscrizione
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin

Gli ultimi POST

Le rubriche

Mondo Pop
Donne
come noi
La bottega
delle parole
Parola
d'autore
A voce
alta

Resta aggiornato


    Instagram feed

    0
    Lascia un tuo commentox
    ()
    x
    Promo Speciale

    Spedizione Gratuita